A.M.S. FESTEGGIA 5 ANNI DI ATTIVITA’. I NOSTRI TRAGUARDI.

Gentilissimi Lettori,

da Direttore dell’ accademia musicale A.M.S. voglio spendere poche parole per raccontarvi i traguardi conseguiti da quando è stata fondata l’accademia musicale fino ad oggi. Nel 2010 nasce da una mia ambizione, ovvero quella di dare ai giovani ragazzi delle scuole elementari, medie e superiori la possibilità di studiare gli strumenti con professionisti qualificati e preparati didatticamente. Spesso in altre realtà musicali locali troviamo ragazzi appassionati di musica alle prese con PSEUDO INSEGNANTI TALVOLTA NON DIPLOMATI  che distruggono il percorso formativo dei ragazzi, perchè sono privi e vuoti nei requisti di preparazione e formazione come docenti. Premesso ciò e ambendo sempre al elenco i nostri traguardi:

  • il primo traguardo è stato quello di dare una svolta professionale allo studio della musica fatto con docenti seri , qualificati e preparati sia didatticamente che concertisticamente.
  • Il secondo traguardo importante è che siamo noi dell’ A.M.S. la prima accademia musicale a seguire ed adeguarsi alla nuova riforma musicale e a far conseguire a tutti i nostri allievi GLI ESAMI DELLA FORMAZIONE PREACCADEMICA ottenendo BRILLANTI RISULTATI.
  • Il terzo è che abbiamo dato la possibilità ai nostri allievi di esprimersi in pubblico organizzando CONCERTI in pubblico facendo cosi abituare i giovani musicisti a controllare l’emozione e a controllare lo stress da prestazione.
  • Il quarto traguardo è stato quello di organizzare sin dal primo anno il CONCORSO MUSICALE “LE NOUVEAU JONGLEUR” il cui risultato è valido come punteggio nei titoli artistici per le GRADUATORIE DI INSEGNAMENTO NELLA SCUOLA PUBBLICA . Inoltre abbiamo organizza anche numerosi CORSI DI PERFEZIONAMENTO sulla tecnica, sull’ intepretazione e sulla didattica tenuti da DOCENTI DEI CONSERVATORI.
  • Il quinto traguardo è stato quello di stipulare la CONVENZIONE CON IL CONSERVATORIO “G.PAISIELLO” DI MUSICA DI TARANTO per offrire ai nostri allievi una maggiore solidità nel percorso formativo conseguendo gli esami presso lo stesso e una maggiore sicurezza sulla futura carriera musicale.

Colgo l’occasione per RICORDARE AI GENITORI INTERESSATI E AGLI AMANTI DI MUSICA che prima di scegliere dove mandare il proprio figlio a studiare musica bisogna informarsi sulla preparazione del docente, perchè è fondamentale nella guida dell’allievo verso importanti processi cognitivi e formativi.

LUCIO MARGIOTTA

This website uses cookies. By continuing to use this site, you accept our use of cookies.