A.M.S. FESTEGGIA 5 ANNI DI ATTIVITA’. I NOSTRI TRAGUARDI.


Gentilissimi Lettori,

da Direttore dell’ accademia musicale A.M.S. voglio spendere poche parole per raccontarvi i traguardi conseguiti da quando √® stata fondata l’accademia musicale fino ad oggi. Nel 2010 nasce da una mia ambizione, ovvero quella di dare ai giovani ragazzi delle scuole elementari, medie e superiori la possibilit√† di studiare gli strumenti con professionisti qualificati e preparati didatticamente. Spesso in altre realt√† musicali locali troviamo ragazzi appassionati di musica alle prese con PSEUDO INSEGNANTI TALVOLTA NON DIPLOMATI ¬†che distruggono il percorso formativo dei ragazzi, perch√® sono privi e vuoti nei requisti di preparazione e formazione come docenti. Premesso ci√≤ e ambendo sempre al elenco i nostri traguardi:

  • il primo traguardo √® stato quello di dare una svolta professionale allo studio della musica fatto con docenti seri , qualificati e preparati sia didatticamente che concertisticamente.
  • Il secondo traguardo importante √® che siamo noi dell’ A.M.S. la prima accademia musicale a seguire ed adeguarsi alla nuova riforma musicale e a far conseguire a tutti i nostri allievi GLI ESAMI DELLA FORMAZIONE PREACCADEMICA ottenendo BRILLANTI RISULTATI.
  • Il terzo √® che abbiamo dato la possibilit√† ai nostri allievi di esprimersi in pubblico organizzando CONCERTI in pubblico facendo cosi abituare i giovani musicisti a controllare l’emozione e a controllare lo stress da prestazione.
  • Il quarto traguardo √® stato quello di organizzare sin dal primo anno il CONCORSO MUSICALE “LE NOUVEAU JONGLEUR” il cui risultato √® valido come punteggio nei titoli artistici per le GRADUATORIE DI INSEGNAMENTO NELLA SCUOLA PUBBLICA . Inoltre abbiamo organizza anche numerosi CORSI DI PERFEZIONAMENTO sulla tecnica, sull’ intepretazione e sulla didattica tenuti da DOCENTI DEI CONSERVATORI.
  • Il quinto traguardo √® stato quello di stipulare la CONVENZIONE CON IL CONSERVATORIO “G.PAISIELLO” DI MUSICA DI TARANTO per offrire ai nostri allievi una maggiore solidit√† nel percorso formativo conseguendo gli esami presso lo stesso e una maggiore sicurezza sulla futura carriera musicale.

Colgo l’occasione per RICORDARE AI GENITORI INTERESSATI E AGLI AMANTI DI MUSICA che prima di scegliere dove mandare il proprio figlio a studiare musica bisogna informarsi sulla preparazione del docente, perch√® √® fondamentale nella guida dell’allievo verso importanti processi cognitivi e formativi.

LUCIO MARGIOTTA